IBM aggiunge un nuovo software per ridurre la disorganizzazione delle password

IBM si allea con Passlogix per ampliare la capacità di Single Sign-On

Select a topic or year


Milano - 07 Feb 2006: IBM ha annunciato un software che aiuta a ridurre il disordine e la confusione causati dalle continue richieste di inserire o modificare i propri user ID e password.

Il software - IBM Tivoli Access Manager for Enterprise Single Sign-on – amplia le capacità IBM di gestione delle identità e delle password. Si basa sulla tecnologia Passlogix, che aggiunge al supporto di gestione password IBM l’accesso con un’unica password per le applicazioni Lotus Notes, SAP ed altre basate su Microsoft Windows. 

Inserendo questa tecnologia nel software IBM di gestione delle password, è possibile raggiungere più applicazioni – dall’e-mail alle extranet dei fornitori – tramite la funzionalità  “single sign-on”. Consente inoltre a una gamma più ampia di applicazioni di supportare l’autenticazione  di tipo “two-factor authentication” – dove si richiedono due tipi di verifica, ad esempio smart card o biometrica, per collegarsi a un computer. 

Il software permette l’accesso sicuro a informazioni confidenziali su computer condivisi da più persone, senza doverlo spegnere per garantire la riservatezza.  Se non viene effettuata la procedura di scollegamento, il software monitora e protegge la workstation terminando automaticamente le sessioni inattive, così che l’utente successivo dovrà autenticarsi per entrare nel sistema.

Il software espande le capacità di Tivoli Access Manager e-Business e Tivoli Identity Manager di IBM, che insieme al nuovo software costituiscono una soluzione completa di gestione delle identità.  Con il software IBM di gestione delle identità, i dipendenti delle agenzie pubbliche, degli istituti finanziari e delle strutture sanitarie non dovranno più ricordare decine di password e user ID, ciascuno con diversi requisiti di caratteri e date di scadenza. Migliorando il modo di gestire le password, le aziende non devono sostenere costi di help desk perché dimenticano o perdono le proprie password. 

Il software estende il portafoglio di IT service management IBM, fornendo ai clienti la capacità di “single sign-on” a tutte le loro applicazioni.  Le aziende possono così ridurre la complessità tecnologica grazie all’automazione e all’integrazione dei processi e conformarsi più rapidamente alle politiche aziendali e ai requisiti normativi.

Tivoli Access Manager for Enterprise Single Sign-on sarà disponibile nel primo trimestre 2006.

Related XML feeds
Topics XML feeds
Software
Information Management, Lotus, Tivoli, Rational, WebSphere, Open standards, open source