Un grande progetto di collaborazione internazionale per i brevetti “ecologici”

IBM e il World Business Council for Sustenable Development si uniscono a Nokia, Pitney Bowes e Sony per creare ”l’Eco-patent Commons”

Select a topic or year


Milano, Italia - 14 gen 2008: Alcuni esponenti del mondo imprenditoriale hanno unito le forze per collaborare a un progetto senza precedenti a sostegno della difesa ambientale, rendendo pubblici moltissimi brevetti innovativi e con valore ecologico.

La disponibilità di questi brevetti stimolerà ricercatori, imprenditori e società a creare, applicare e sviluppare i propri prodotti, processi e servizi, sia destinati al consumatore finale che alle industrie, seguendo metodologie che difendono e conservano l’ambiente.

Il World Business Council for Sustenable Development (WBCSD) e IBM – che, come annunciato oggi da IFI Claims, si è aggiudicata per il quindicesimo anno consecutivo il primo posto in termini di concessioni di brevetti negli Stati Uniti – stanno avviando questo progetto in collaborazione con Nokia, Pitney Bowes e Sony. Il portafoglio in offerta chiamato “Eco-patent Commons” è disponibile al pubblico nel sito www.wbcsd.org/web/epc.

I brevetti resi disponibili attraverso l’ “Eco-Patent Commons” riguardano innovazioni rivolte alla tutela ambientale o nuove metodologie per processi produttivi o imprenditoriali in cui la soluzione offre benefici di carattere ecologico. Per esempio, una società può mettere a disposizione un brevetto per un processo manifatturiero che riduce la produzione di rifiuti pericolosi o il consumo di energia o di acqua o una soluzione per sistemi logistici o di approvvigionamento che riduce il consumo di carburante.

Esempi di benefici ambientali richiesti per l’inserimento nell’”Eco-patent Commons”:

“L’”Eco-Patent Commons” fornisce alle imprese un’opportunità unica per cominciare a cambiare le cose condividendo le innovazioni e le soluzioni a supporto dello sviluppo sostenibile” ha detto Bjorn Stigson, presidente di WBCSD. “ Offre anche spunti per identificare aree di interesse comune e avviare nuovi rapporti di collaborazione per rafforzare ulteriormente lo sviluppo delle tecnologie brevettate.”

“L’utilizzo dell’innovazione per affrontare le questioni ambientali richiederà sia l’applicazione della tecnologia che l’utilizzo di modelli innovativi per condividere la proprietà intellettuale fra le imprese dei diversi settori industriali” ha spiegato il Dott. John E. Kelly III, IBM Senior Vice President e Director di IBM Research. “Numero uno nel settore dei brevetti negli U.S.A per 15 anni consecutivi, con ben 3.125 brevetti ottenuti nel 2007, IBM è entusiasta di offrire le proprie risorse in materia di brevetti a servizio dell’ambiente. Oltre a consentire ad altre aziende di abbracciare la causa ambientale, il libero scambio di preziose proprietà intellettuali permetterà di velocizzare i processi per superare la sfida ambientale. Sollecitiamo caldamente altre imprese a contribuire a questo progetto”.

La partecipazione all’iniziativa “Eco-Patent Commons” è aperta a tutti i privati e a tutte le aziende e l’organizzazione provvederà a valutare l’idoneità dei brevetti offerti. Le aziende fondatrici insieme al WBCSD si stanno impegnando ad incoraggiare altre imprese ad iscriversi all’organizzazione e a partecipare a questa iniziativa per promuovere la collaborazione e l’innovazione al fine di proteggere il pianeta.

Le aziende associate all’ “Eco-Patent Commons” hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Donal O’Connel, Direttore di Intellectual Property, Nokia ha affermato: “Le questioni ambientali possono aiutarci a scoprire le innovazioni della prossima generazione perchè ci costringono a concepire un nuovo modo di produrre, utilizzare e riciclare i prodotti di ogni giorno. Tutti insieme abbiamo la capacità di sostenere seriamente queste innovazioni e massimizzare il nostro impegno per la tutela dell’ambiente.“

Angelo Chaclas, Vice President & Deputy General Counsel, Intellectual Property and Technology Law alla Pitney Bowes ha dichiarato: “L’Eco-Patent Commons offre una struttura efficace che consente di sviluppare e rendere disponibile tecnologia in grado di aiutare a contrastare i cambiamenti climatici e ridurre le emissioni di anidride carbonica. Il nostro obiettivo per l'”Eco-Patent Commons” è promuovere la diffusione di tecnologie in linea con la tutela e la conservazione dell’ambiente”.

Hidemi Tomita, General Manager, Sony Corporate Social Responsibility Department, ha affermato: “Per proteggere l’ambiente in modo più efficace, è ora che le aziende uniscano gli sforzi. Crediamo fermamente che questo sforzo congiunto segnerà un passo significativo e contribuirà a trasferire idee e tecnologie innovative tra i vari settori e al di là dei confini, ai paesi in via di sviluppo. Siamo entusiasti di lanciare questa piattaforma per condividere tecnologie in grado di produrre cambiamenti positivi per l’ambiente”.

IBM 

L’offerta di brevetti IBM alla Eco-Patent Commons è coerente con gli impegni precedentemente presi dall’azienda di non esercitare i diritti sulla proprietà intellettuale per centinaia di brevetti relativi all’interoperabilità dei software e all’Open Source, alle comunità sanitarie e educative. L’adesione di IBM a questa iniziativa è anche in linea con il proprio impegno in materia di tutela ambientale.

Nokia

Nokia è il leader mondiale delle apparecchiature mobili e sta conducendo il processo di trasformazione e crescita di due settori convergenti quali Internet e le comunicazioni. Nokia produce una vasta gamma di dispositivi per svariati settori: musica, navigazione, video, televisione, immagini, giochi e apparecchiature mobili in campo aziendale. Nokia fornisce inoltre apparecchiature soluzioni e servizi in ambito di network e comunicazioni.

Pitney Bowes

Pitney Bowes è un’azienda che opera nel settore della tecnologia mailstream e con i suoi prodotti permette a innumerevoli organizzazioni di gestire il flusso di informazioni, la corrispondenza, i documenti e pacchi in modo più efficiente. Con i suoi 35.000 dipendenti fornisce tecnologia, servizi e innovazione a più di due milioni di clienti nel mondo. La società fu fondata nel 1920 e fattura annualmente un totale di $5.9 miliardi. Per maggiori informazioni consultare il sito www.pb.com

Sony

Sony Corporation è un’azienda leader nella produzione di apparecchiature audio, video, di comunicazione, giochi, chiavi usb e prodotti informatici per il mercato dei beni di consumo nonché quello professionale. Sony, forte delle proprie attività in svariati settori quali la musica, la fotografia, l’intrattenimento informatico, e il mercato on-line, è un’azienda leader nell’area dell’intrattenimento personalizzato su banda larga. Sony ha registrato un volume annuale di vendite consolidate pari a circa $70 miliardi per l’esercizio fiscale conclusosi il 31 marzo 2007. Sony Global Website: www.sony.net

World Business Council for Sustainable Development

Il World Business Council for Sustainable Development raggruppa circa 200 aziende internazionali tutte accomunate dallo stesso impegno: rafforzare lo sviluppo sostenibile attraverso la crescita economica, l’equilibrio ecologico e il progresso sociale. I suoi membri rappresentano più di 30 diversi Paesi e 20 principali settori industriali. Il WBCSD può contare anche sul supporto di un network globale di circa 60 consigli di imprese a livello regionale e nazionale e di varie organizzazioni associate. Il suo obiettivo è avere un ruolo di leader nell’imprenditoria e fungere da catalizzatore per un cambiamento verso lo sviluppo sostenibile, si propone anche di sostenere l’imprenditoria affinché operi, si rinnovi e cresca in un mondo sempre più attento alle questioni ambientali.

XML feed collegati
Argomenti XML feed
Aerospaziale e Difesa
Nessuna descrizione specifica attualmente
Automobilistico
Nessuna descrizione specifica attualmente
Bancario
Nessuna descrizione specifica attualmente
Beni di consumo
Nessuna descrizione specifica attualmente
Chimico & Petrolifero
Nessuna descrizione specifica attualmente
Energia & Az. Municipalizzate
Nessuna descrizione specifica attualmente
Mezzi Com. & Spettacolo
Pubblica Amministrazione Centrale
Nessuna descrizione specifica attualmente
Ricerca
Notizie dai Laboratori
Sanità
Nessuna descrizione specifica attualmente
Telecomunicazioni
Nessuna descrizione specifica attualmente
Viaggi & Trasporti
Nessuna descrizione specifica attualmente