Cisco MDS 9513 per IBM System Storage

Il sistema Cisco MDS 9513 per IBM System Storage include da 12 a 528 porte FC, con supporto a 4 Gbps e design ad elevata disponibilità. Prevede da 4 a 44 porte a 10 Gbps per la connettività ISL (Inter-Switch Link) su reti ottiche di tipo metropolitano e funzionalità VSAN per il consolidamento delle SAN in ‘isole’ VSAN su singola rete fisica. Cisco MDS 9513 garantisce funzioni di protezione di rete per implementazioni SAN in ambienti aziendali di livello enterprise e utilizza servizi di networking intelligenti per consentire la semplificazione della gestione di SAN mainframe FICON e Fibre Channel e ridurre il TCO dei sistemi.

Punti di forza

Alte prestazioni e gestibilità delle soluzioni SAN

Il sistema Cisco MDS 9513 per IBM System Storage supporta funzioni di connessione FC a 1, 2, 4, 8 e 10 Gbps e servizi di rete intelligenti, per ottenere il grado di sicurezza, prestazioni e semplicità di gestione necessario per consolidare isole SAN disperse in un'unica, ampia SAN di livello enterprise.

Il sistema Cisco MDS 9513 per IBM System Storage supporta funzioni di connessione FC a 1, 2, 4 e 8 Gbps e servizi di rete intelligenti, per ottenere il grado di sicurezza, prestazioni e semplicità di gestione necessario per consolidare isole SAN disperse in un'unica, ampia SAN di livello enterprise.

Larghezza di banda interna ottimizzata per una maggiore scalabilità

Cisco MDS 9513 per IBM System Storage utilizza due moduli Supervisor-2 per supportare l'elevata disponibilità. Il modulo Supervisor-2 garantisce estrema scalabilità, servizi SAN intelligenti, aggiornamenti software non-disruptive, riavvio e failover dei processi in modalità stateful e operazioni ridondate. La configurazione a doppio modulo switch crossbar garantisce una larghezza di banda interna totale di 2,4 terabyte al secondo (TBps) per l'interconnessione con fino a undici moduli switch FC.

Cisco MDS 9513 per IBM System Storage utilizza due moduli Supervisor-2 per supportare l'elevata disponibilità. Il modulo Supervisor-2 garantisce scalabilità leader del settore, servizi SAN intelligenti, aggiornamenti software non-disruptive, riavvio e failover dei processi in modalità stateful e operazioni ridondate. La configurazione a doppio modulo switch crossbar garantisce una larghezza di banda interna totale di 2,4 TBps per l'interconnessione con fino a 11 moduli switch FC.

Connettività, compatibilità e gestione del traffico

I moduli switch FC migliorano prestazioni, flessibilità e densità. Cisco MDS 9513 per IBM System Storage richiede almeno un modulo switch FC e ne consente fino a un massimo di 11. Tali moduli sono disponibili nelle configurazioni da 12, 24 o 48 porte a 4 e 8 Gbps, che permettono a Cisco MDS 9513 di supportare da 12 a 528 porte FC per chassis. È disponibile, a scelta, un modulo FC da 4 porte a 10 Gbps, per collegamenti ISL ad alte prestazioni su reti ottiche di tipo metropolitano.

Moduli switch a 12, 24 e 48 porte a 4 Gbps: Configurazione dello switch per l'ambiente d'applicazione

Il modulo switch FC a 12 porte e 4 Gbps assicura prestazioni elevate in applicazioni storage networking piuttosto complesse. Le porte autosensing a 1, 2 e 4 Gbps garantiscono fino a 96 Gbps di larghezza di banda aggregata continua, assicurando fino a 8 Gbps di throughput per porta (full duplex). Il modulo switch a 12 porte è adatto per il collegamento di server e sottosistemi storage abilitati per 4 Gbps ad alte prestazioni, nonché per la connessione ad altri switch mediante collegamenti ISL a 4 Gbps.

Il modulo switch FC a 24 porte e 4 Gbps gestisce le applicazioni storage networking ad alte prestazioni. Le 24 porte autosensing a 1, 2 e 4 Gbps assicurano la larghezza di banda continua necessaria per soddisfare le esigenze prestazionali di sistemi storage e server di classe enterprise. Il meccanismo di prenotazione della larghezza di banda delle porte consente di dedicare la larghezza di banda degli switch a 1, 2 o 4 Gbps a una porta, incluse le porte ISL ad altissime prestazioni. Il modulo switch a 24 porte è adatto per il collegamento di server e sottosistemi storage ad alte prestazioni, nonché per la connessione ad altri switch mediante collegamenti ISL.

Il modulo switch FC a 48 porte a 4 Gbps assicura un equilibrio ottimale fra prestazioni e densità di porte. Le 48 porte autosensing a 1, 2 e 4 Gbps assicurano la larghezza di banda continua necessaria per soddisfare un'ampia gamma di esigenze prestazionali, per ambienti costituiti da server e sistemi storage di livello enterprise e PMI (Piccole e Medie Imprese). Il meccanismo di prenotazione della larghezza di banda delle porte consente di dedicare, in maniera flessibile, la larghezza di banda degli switch a 1, 2 o 4 Gbps alle porte, per rispondere a molteplici esigenze applicative. Questo modulo garantisce uno strumento a basso costo in grado di collegare server e sottosistemi storage con prestazioni inferiori allo switch fabric crossbar ad elevate prestazioni, senza richiedere collegamenti ISL.

Moduli switch a 24, 48 e 4/44 porte a 8 Gbps: Configurazione dello switch per velocità di collegamento rapide

Il modulo switch FC a 24 porte e 8 Gbps garantisce prestazioni senza compromessi fino a 192 Gbps di larghezza di banda aggregata continua, assicurando fino a 16 Gbps di throughput per porta (full duplex). Il modulo è particolarmente adatto a collegamenti a dispositivi storage ad alte prestazioni a 4 e 8 Gbps e a connessioni ISL.

Il modulo switch FC a 48 porte a 8 Gbps assicura un equilibrio ottimale fra prestazioni e scalabilità. Le 48 porte autosensing a 1, 2, 4 e 8 Gbps garantiscono una larghezza di banda full duplex a 192 Gbps per soddisfare le esigenze prestazionali di server di classe enterprise altamente virtualizzati. Grazie a funzioni di progettazione del traffico di facile utilizzo, il modulo switch FC a 48 porte e 8 Gbps offre la flessibilità necessaria per offrire uno storage ad alte prestazioni e una connessione inter-switch, utilizzando al massimo la larghezza di banda disponibile.

Il modulo switch FC a 4/44-porte e 8 Gbps Host-Optimised è ottimizzato per il collegamento all'host. Il modulo consente il consolidamento delle reti di storage con collegamento ad alta densità ed economicamente conveniente. Quattro porte a 8 Gbps e 44 porte a 4 Gbps offrono 96 Gbps di larghezza di banda full-duplex, sufficiente per la maggior parte dei normali server odierni.

Modulo switch a 4 porte e 10 Gbps: Configurazione dello switch per la continuità aziendale di livello metropolitano.

Il modulo switch FC a 4 porte e a 10 Gbps assicura collegamenti ad elevata larghezza di banda per soluzioni di business continuity di livello metropolitano. Il modulo utilizza trasmettitori X2 hot-swap, form factor pluggable di tipo SC. Il modulo è ideale per i collegamenti ISL tra i data center su reti ottiche di tipo metropolitano.

Il meccanismo di prenotazione della larghezza di banda delle porte, disponibile su tutti i moduli switch, consente di dedicare la larghezza di banda degli switch a porte specifiche. Questa esclusiva caratteristica della famiglia Cisco MDS 9000 consente una grande flessibilità nell'assegnazione della larghezza di banda a supporto di un mix di applicazioni all'interno di un singolo modulo, inclusi gli ISL a elevate prestazioni. Combinando vari moduli switch in un singolo chassis modulare, è possibile progettare reti di storage ottimizzate, quanto a costi e prestazioni, in un'ampia gamma di ambienti applicativi. Questo approccio di tipo applicativo alla distribuzione delle porte può ridurre il numero di switch e ISL necessari in una rete di storage, eliminando in molti casi la necessità di topologie di rete core-edge.

Switch progettato per l'elevata disponibilità

Cisco MDS 9513 prevede il supporto per aggiornamenti software non-disruptive, riavvio/failover dei processi in modalità stateful e ridondanza dei componenti hardware attivi, per garantire una disponibilità di livello director. Il modulo Supervisor-2 consente di riavviare automaticamente i processi in errore e completare la sincronizzazione tra i moduli Supervisor attivi e in standby, per supportare il failover in modalità stateful senza interruzione del traffico.

Uno switch per server virtuali e applicazioni

Per virtualizzazione dei server si intende che una SAN deve supportare nello stesso tempo migliaia di diverse applicazioni multilivello, ciascuna con requisiti di funzionamento esclusivi. Queste applicazioni e le macchine virtuali (VM) su cui funzionano non sono vincolate da server fisici e porte di rete. La famiglia Cisco MDS 9000 garantisce prestazioni hardware determinate e una ricca serie di funzioni che consentono alle VM gli stessi attributi SAN di un server fisico. In base a ciascuna VM, il firmware NX-OS della famiglia MDS 9000 offre l'isolamento della VSAN, criteri QoS (Quality of Service), controllo dell'accesso, monitoraggio delle prestazioni e protezione dei dati per consentire la scalabilità e la mobilità delle VM.

Uno switch per SAN virtuali

Ideali per il consolidamento SAN efficiente e sicuro, le VSAN con compatibilità ANSI (American National Standards Institute) T11 consentono un utilizzo più efficiente della rete di storage grazie alla creazione di ambienti isolati basati sull'hardware, all'interno di un singolo fabric SAN o switch. Ogni VSAN può essere suddivisa in zone come una SAN tipica e mantiene i propri servizi di rete per garantire maggiore scalabilità e resilienza. Le VSAN consentono di condividere il costo dell'infrastruttura SAN tra più utenti, garantendo nel contempo la segregazione del traffico e preservando l'autonomia del controllo delle configurazioni per ogni singola VSAN. Tramite caratteristiche di virtualizzazione uniche, i vantaggi delle VSAN possono estendersi ai server virtualizzati, fornendo la base per un data center virtualizzato globale. Le VSAN inoltre riducono notevolmente la probabilità che una configurazione errata o un guasto dei componenti in una VSAN influisca su altre VSAN. I controlli di gestione dell'accesso basati su VSAN aumentano la sicurezza tramite la semplificazione del partitioning delle responsabilità di gestione delle SAN tra ambienti mainframe e open system.

Ciascun modulo switch a 8 Gbps supporta IVR (Inter-VSAN Routing) su ogni porta FC. IVR consente il trasferimento selettivo del traffico di dati tra iniziatori e target specifici di diverse VSAN pur mantenendo l'isolamento del traffico di controllo all'interno di ciascuna VSAN, salvaguardando così la stabilità e la disponibilità del fabric.

Gestione semplificata della rete di storage

Cisco MDS 9513 prevede tre modalità di gestione principali: l'interfaccia CLI (Command-Line Interface) della famiglia Cisco MDS 9000, Cisco Fabric Manager e l'integrazione con strumenti di gestione storage di terze parti. Cisco MDS 9513 include un'interfaccia CLI logica e uniforme. L'interfaccia CLI della famiglia Cisco MDS 9000, conforme alla sintassi della popolare interfaccia CLI Cisco IOS, garantisce ampie funzionalità.

Supporto multiservizio e funzioni di gestione del traffico

L'IP e Multiservice 18/4 Module include porte GbE per connessioni iSCSI o FCIP e software configurabile porta per porta.

Protezione delle SAN di grandi aziende

Cisco MDS 9513 per IBM System Storage garantisce solide misure di sicurezza nei possibili punti di attacco e impedire quindi l'accesso non autorizzato alla rete.

Il traffico dati è protetto anche tramite reti VSAN, che segregano il traffico tra più reti virtuali all'interno di un'unica infrastruttura fisica, e mediante lo zoning hardware, che provvede a segregare ulteriormente il traffico interno a ciascuna VSAN.

Gestione e sicurezza avanzate

L'opzione Enterprise Package garantisce funzionalità di gestione e protezione avanzate. Il pacchetto contribuisce a migliorare la gestione con funzioni QoS e può aumentare la sicurezza con IVR per FC e funzionalità avanzate di protezione di rete, tra cui l'autenticazione switch-switch e host.

L'opzione Fabric Manager Server Package estende le funzionalità di Cisco Fabric Manager assicurando raccolta cronologica di dati sulle prestazioni, servizi di gestione centralizzata e supporto dell'integrazione avanzata di applicazioni. Il pacchetto prevede funzionalità, quali il monitoraggio statistico FC, l'individuazione di soglie prestazionali, la creazione di report e grafici e i database delle prestazioni, che contribuiscono a semplificare la gestione di infrastrutture SAN di livello enterprise e metropolitano.

L'opzione Mainframe Package è progettata per applicazioni di storage in rete di tipo mainframe con protocollo IBM FICON; tecnologia FICON Control Unit Port (CUP); intermix di FICON e FCP (Fibre Channel Protocol); tecnologia FICON Switch Cascading e Fabric Binding.

Applicazioni storage di rete

Lo Storage Services Module, basato sul modulo switch a 32 porte a 2 Gbps, è una funzionalità altamente specializzata che offre servizi storage intelligenti in aggiunta a switch FC a 1 e 2 Gbps. Se combinato con Storage Services Enabler Package, il modulo consente agli ISV (fornitori di software indipendenti) di sviluppare applicazioni intelligenti. La configurazione proposta consente di espandere il portafoglio delle soluzioni di continuità aziendale IBM System Storage Proven. Per le informazioni più aggiornate delle applicazioni IBM System Storage Proven, consultare il sito Web: ibm.com/systems/storage/solutions/proven/ (US)

Funzionalità progettate per ridurre il TCO

La funzionalità VSAN ottimizza l'utilizzo della SAN creando più ambienti isolati con una sola rete SAN. Ogni VSAN può essere suddivisa in zone come una SAN tipica e mantiene i propri servizi di rete per garantire maggiore scalabilità e resilienza. Le VSAN consentono di condividere il costo dell'infrastruttura SAN tra più utenti e garantiscono la segregazione e la protezione del traffico e preservano l'autonomia del controllo delle configurazioni per ogni singola VSAN.

La seconda generazione di moduli FC a 4 Gbps, con 24 e 48 porte, rispetto alla generazione precedente a 16 e 32 porte a 2 Gbps, offre una riduzione fino al 33% delle esigenze energetiche e di raffreddamento per porta. La seconda generazione di moduli 18/4 multiservice, con 22 porte, rispetto alla generazione precedente a 16 porte, offre una riduzione fino al 27% delle esigenze energetiche e di raffreddamento per porta.

Per ottenere ulteriori informazioni

Contattare il responsabile commerciale o il Business Partner IBM di fiducia oppure visitare il sito:
ibm.com/systems/it/storage/san/c_type/9513/

Caratteristica Vantaggi
Modulo Supervisor-2
Doppia switch card crossbar
Moduli FC a 4 Gbps con porte auto-sensing
Modulo FC a 12 porte
Modulo FC a 24 porte con funzione di ‘prenotazione’ della larghezza di banda
Modulo FC a 48 porte con funzione di ‘prenotazione’ della larghezza di banda
Modulo FC a 10 Gbps
Enterprise Package con IVR
Fabric Manager Server Package
Mainframe Package
Caratteristiche fisiche
Dimensioni 62,3 cm A x 44,1 cm L x 71,1 cm P
Altezza rack 14U
Peso (chassis completamente configurato) 179 kg
I director sono montabili in rack EIA standard da 19'', conformemente ai requisiti Cisco definiti nelle procedure di installazione consigliate2 IBM TotalStorage SAN Cabinet Model C36 (2109-C36) soddisfa tali requisiti.
Ambiente operativo
Temperatura Da 0° a 40° C
Umidità relativa dal 10% al 90%
Alimentatori 6000 W CA
Ingresso Da 100 a 240 V CA

Da 50 a 60 Hz (nominale)
Uscita 6000 W (200 V CA @ 16 A)
Componenti hot-swap Moduli switch e Supervisor-2, trasmettitori, alimentatori e comparti ventole
Codici dei prodotti IBM 2054-E11 – Cisco MDS 9513 per IBM System Storage con configurazione a doppia switch card crossbar, due moduli Supervisor-2 e doppio alimentatore CA. Tutti i modelli includono firmware SAN-OS 3.2 con funzionalità Fabric Manager, VSAN e Port Channel e garanzia IBM di un anno.3

Caratteristiche:

Moduli di servizi IP a 8 porte

SAN Extension over IP per modulo di servizi IP a 8 porte

Modulo di servizi storage

Modulo switch FC da 4 porte a 10 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo switch FC da 12 porte a 4 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo switch FC da 24 porte a 4 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo switch FC da 24 porte a 8 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo switch FC da 48 porte a 4 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo switch FC da 48 porte a 8 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo switch FC da 4/44 porte a 8 Gbps (senza dispositivi ottici)

Modulo multiservizio 18/4 (include due SFP (Shortwave Small Form Factor Pluggable) a onda corta a 4 Gbps)

SAN Extension over IP per modulo 18/4 multiservice

Moduli Fabric2 9513

Trasmettitori FC X2 a 10 Gbps

Trasmettitore SFP Tri-Rate (1 e 2 Gbps FC e GbE)

Trasmettitori SFP FC a 2 Gbps

Trasmettitore SFP GbE Ethernet in rame

Trasmettitori SFP FC a 4 Gbps, confezione da 4

Trasmettitori SFP FC a 8 Gbps, confezione da 4

Scheda di memoria Flash

MDS 9500 Enterprise Package

MDS 9500 Fabric Manager Server Package

MDS 9500 Mainframe Package

MDS 9500 Storage Services Enabler Package
Cavi in fibra ottica Sono disponibili cavi in fibra ottica multimode da 50 u con connettori SC e/o LC
Garanzia base Un anno di garanzia con riparazione presso il cliente, 24 ore al giorno, intervento nello stesso giorno.
Sistemi operativi (OS) supportati Microsoft® Windows®, UNIX®, Linux®, NetWare, IBM OS/400, IBM z/OS
Sistemi supportati 4 Server IBM Power Systems, IBM System p e alcuni server IBM RS/6000; IBM System x e alcuni server IBM Netfinity; altri server basati sul processore Intel® che eseguono i sistemi operativi Linux, Microsoft Windows NT® o Microsoft Windows 2000; alcuni server Sun e HP; IBM TotalStorage ESS (Enterprise Storage Server); IBM System Storage DS8000 Disk Systems; IBM System Storage DS6000 Disk Systems; IBM System Storage DS4000 Disk Systems; IBM System Storage TS1120 Tape Drive; IBM TotalStorage 3494 Tape Library; librerie a nastro IBM System Storage TS3100, TS3200, TS3310 e TS3500.