Server IBM PowerLinux 7R1

Caratteristiche principali

Il mondo sta cambiando. I consumatori vogliono risposte istantanee e un accesso da ogni luogo tramite smart device. Avviano miliardi di conversazioni sui social network di tutto il mondo. Le aziende che vendono beni e servizi a questi consumatori utilizzano nuove informazioni e funzioni di comunicazione istantanea per essere presenti in modo più efficiente sul mercato. Le società nate sul Web forniscono enormi quantità di informazioni a milioni di utenti. Queste società intelligenti hanno un punto in comune: utilizzano Linux e le soluzioni emergenti su sistemi scale out per offrire i servizi giusti, al momento giusto, ai clienti giusti.

Oggi organizzazioni di tutte le dimensioni possono partecipare alla rivoluzione del data center, nonostante debbano far fronte ai problemi legati all'aumento dei costi e alle risorse IT limitate. IBM PowerLinux 7R1 è concepito come base per i carichi di lavoro scale out, emergenti e tradizionali. Le soluzioni ottimizzate per IBM PowerLinux (ciascuna delle quali regolata per un'attività specifica) sono alla portata di aziende di tutte le dimensioni. Con soluzioni che vanno da Virtualised Open Source Infrastructure Services all'analisi dei big data sul modello di IBM Watson, le aziende, che prima si affidavano ai server x86, possono ora beneficiare dei vantaggi che Power Architecture ha portato alle grandi imprese:

Un ambiente IT basato su PowerLinux più semplice, con un numero inferiore di server da gestire, che riduce i costi dell'infrastruttura e consente ai responsabili dell'IT di velocizzare l'immissione di prodotti e servizi innovativi sul mercato. Sostituendo i server Windows® x86 obsoleti con sistemi PowerLinux e applicazioni open source è possibile ridurre ulteriormente i costi, eliminando gli elevati canoni di licenza dei software proprietari e le spese per gli upgrade.

IBM PowerLinux e IBM PowerVM for IBM PowerLinux sono ottimizzati per Linux, sono scalabili in modo più efficiente e hanno prezzi di ingresso paragonabili a quelli dei server Linux tradizionali. IBM PowerLinux 7R1 offre le eccellenti prestazioni e le capacità di ottimizzazione del processore POWER7+ in un formato rack 2 U ad alta densità, ideale per l'esecuzione di più carichi di lavoro applicativi e infrastrutturali in un ambiente virtualizzato Linux. Questo server a un socket, alte prestazioni e basso consumo supporta fino a otto core POWER7+ e permette di scegliere tra sistemi operativi Linux.

Caratteristica/funzionalità Vantaggi
Eccellenti prestazioni della tecnologia POWER7+
IBM Systems Director Active Energy Manager con tecnologia EnergyScale
IBM PowerVM for IBM PowerLinux
AMS
Funzionalità RAS
Light Path Diagnostics
Supporto standard di settore per Linux Red Hat e SUSE
Opzioni di configurazione Modelli 8246-L1D, 8246-L1T
Moduli processore POWER7+ – uno a sistema Quattro core a 3,6 GHz o
sei core a 4,2 GHz o
otto core a 4,2 GHz
Socket Uno
Cache di livello 2 (L2) 256 KB per core
Cache di livello 3 (L3) 10 MB per core
Memoria Da 32 a 256 GB di memoria RDIMM DDR-3
AMS
Unità allo stato solido (SSD) Fino a sei unità SFF (Small Form Factor)
Unità disco Fino a 6 unità SAS SFF
Capacità disco Fino a 5,4 TB
Comparti per supporti Slimline per DVD-RAM (Random Access Memory)
Mezza altezza per unità a nastro* o disco rimovibile
Slot per schede PCI Cinque slot PCIe Gen2 8x a basso profilo
Adattatori I/O standard
Ethernet standard Quattro porte Ethernet a 10/100/1.000 Mbps
Controller SAS integrato Un controller per SAS DASD/SSD con RAID 10 e DVD-RAM
Cache protetta opzionale a 175 MB con RAID 5, 6
Altre porte integrate Tre porte USB, due porte HMC (Hardware Management Console), due porte di sistema
Slot GX Un GX++ (non disponibile con processore a quattro core)
Dispositivi di espansione (opzionali)  
Schede PCI a prestazioni elevate FC a 8 Gb
FC a due porte a 16 Gbps
RoCE a due porte 10 GbE
10 GbE a due porte
FCoE a due porte a 10 Gb
Infiniband QDR a due porte
Controller RAID SAS a 6 Gbps
Tecnologie PowerVM
POWER Hypervisor Supporto di più VM (partizioni) su un unico sistema, DPAR (Dynamic Partitioning), vLAN (Virtual Local Area Network) (comunicazione inter-partizione da memoria a memoria)
PowerVM for PowerLinux Micro-Partitioning con 20 VM per processore, Multiple Shared Processor Pool, dispositivi ottici e su disco virtualizzati (VIOS), IVM (Integrated Virtualisation Manager), Shared Dedicated Capacity, LPM e AMS
Caratteristiche RAS Memoria ECC (Error Checking and Correcting) con Chipkill
Processor Instruction Retry
Alternate Processor Recovery
Processore di servizio con monitoraggio degli errori
Comparti disco hot-plug
Ventole di raffreddamento e alimentatori ridondati hot-plug
Deallocazione dei componenti dinamici
Sistema operativo† Sono supportate le seguenti versioni commerciali del sistema operativo Linux:
Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 6.4 per POWER o versioni successive

SUSE Linux Enterprise Server (SLES) 11 SP2 o versioni successive
Alta disponibilità (HA) IBM Tivoli System Automation for Multiplatform (US)
SUSE Linux Enterprise HA Extension
Requisiti di alimentazione Da 100 V a 240 V CA, monofase
Dimensioni del sistema Drawer rack: 86 mm A x 447 mm L x 728 mm P; peso 29,5 kg‡
Garanzia (limitata) Tre anni di garanzia limitata, riparazione on-site per componenti selezionati; servizio CRU (Customer Replaceable Unit) per tutte le altre unità (a seconda del Paese), intervento il giorno lavorativo successivo alla chiamata dalle 9.00 alle 17.00, disponibilità di aggiornamenti per il servizio di assistenza e manutenzione

Contatta IBM

Consulta le soluzioni Power Systems


Vantaggi

Le aziende che passano allo Smarter Computing stanno implementando un'infrastruttura basata sulla piattaforma IBM Power Systems, una soluzione progettata per i dati, ottimizzata per attività specifiche e gestita con tecnologie cloud. Con Power Systems, le aziende possono battere la concorrenza, fornendo i servizi più rapidamente, differenziando le offerte grazie a soluzioni di qualità superiore e trasformando i costi operativi in opportunità di investimento, con risultati economici straordinari.

Hardware

Per individuare le informazioni e migliorare il processo decisionale, le aziende devono affidarsi alla piattaforma sicura, aperta e flessibile di IBM Power Systems. Basata sul primo processore progettato per i workload big data, la soluzione Power Systems integra potenza di elaborazione, larghezza di banda elevata e I/O in modi più semplici da utilizzare e gestire, grazie alle funzionalità RAS (Resiliency, Availability and Security) consolidate.

Sistemi operativi

I server Power offrono flessibilità e scelta di sistemi operativi per consentire alle aziende di selezionare le applicazioni migliori in base alle esigenze di business. Che sia necessario gestire 1, 2 o 3 applicazioni con PowerVM, Power Systems consente alle aziende di massimizzare i vantaggi di business.

System Software

Trasforma il business con Systems Software che consente virtualizzazione, alta disponibilità, flessibilità, sicurezza e conformità su Power Systems™. L'approccio integrato di IBM per lo sviluppo congiunto delle soluzioni Systems e Systems Software garantisce risultati ottimizzati con Power Systems.

Soluzioni

Le soluzioni di IBM e dei Business Partner IBM sono basate sulle caratteristiche chiave di Power Systems che includono nuove funzionalità e vantaggi di business competitivi.

Migra a Power

Negli ultimi cinque anni, migliaia di clienti Oracle e HP UNIX sono migrati a POWER. Scopri come Power Systems ha aiutato questi clienti ad aumentare le prestazioni di business, ridurre i rischi e prospettare un futuro più sicuro.