Convergenza delle infrastrutture IT IBM BladeCenter



Data center convergenti
e personalizzati

Realizza più rapidamente un futuro migliore con IBM BladeCenter

Oggi, le aziende per essere competitive devono fornire soluzioni innovative, ma come molte altre aziende, gran parte del budget IT è impegnato per l'acquisto di nuovi server. È necessario gestire più workload senza aggiungere altri server, supportare un numero maggiore di utenti e gestire più infrastrutture, riducendo il personale IT.

Un modo per risolvere questi problemi è convergere risorse di rete, di storage e di elaborazione, al fine di semplificare la gestione dell'IT come un unico pool di risorse altamente utilizzate. Questa attività deve essere portata a termine in base alle preferenze dell'azienda e non del fornitore IT.

IBM® BladeCenter® è una piattaforma ideale per il consolidamento e la virtualizzazione di reti e server:

Novità

IBM BladeCenter HS23E
IBM BladeCenter HS23E è un nuovo server blade a due socket, ideale per i workload di medio livello, quali applicazioni retail e di infrastrutture. Questa soluzione offre opzioni di configurazione flessibili per un ottimo rapporto prezzo/prestazioni. Utilizzando simultaneamente HS23E e BladeCenter E è possibile ottenere una piattaforma estremamente efficiente mentre l'integrazione di HS23E con BladeCenter S offre una soluzione pronta da utilizzare. HS23E è compatibile con tutti gli chassis IBM, incluso l'originale BladeCenter E. Se le applicazioni devono essere gestite su vecchi sistemi a uno o due socket, HS23E consente di aumentare le prestazioni e l'efficienza dei workload.

IBM BladeCenter HS23
BladeCenter HS23 è un server a due socket ottimizzato per offrire prestazioni e flessibilità, gestendo una vasta gamma di workload. La combinazione delle soluzioni 10 GbE Virtual Fabric integrate, di 16 slot di memoria e della famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 rendono HS23 ideale per virtualizzazione e cloud computing. Anche se HS23 è compatibile con tutti gli chassis BladeCenter, l'accoppiata migliore per gestire in modo rapido ed efficiente le applicazioni complesse è utilizzare il nostro chassis ad alte prestazioni.

Server IBM BladeCenter

IBM offre una vasta gamma di server blade e nuovi livelli di prestazioni e funzioni, consentendo di scegliere il server migliore in base ai workload da supportare o di utilizzarne modelli diversi in un unico chassis.

Chassis IBM BladeCenter

L'ecosistema aperto e flessibile BladeCenter include una serie di chassis per rispondere a diverse esigenze, incluse quelle di data center, negozi retail, sedi remoti e ambienti non tradizionali. Ogni chassis supporta una gamma completa di server e offre una serie di funzioni differenti per rispondere alle specifiche esigenze di business.

Gestione di sistemi, storage e networking IBM BladeCenter

IBM offre una serie estesa di opzioni per completare le soluzioni BladeCenter, incluse diverse offerte Gigabit Ethernet, 10 GbE, Fibre Channel, FCoE, InfiniBand, iSCSI e SAS dei principali produttori di soluzioni di networking. BladeCenter Open Fabric Manager semplifica la gestione di reti avanzate, automatizzando l'allocazione della larghezza di banda e il provisioning delle reti di blade. Le opzioni storage includono sistemi disco enterprise, sistemi SAN (Storage Area Network) e NAS (Network Attached Storage). Inoltre, l'intera soluzione può essere gestita con IBM Systems Director.

Contatta IBM


Scopri perché BladeCenter è differente

Scopri perché IBM BladeCenter è la piattaforma ideale per virtualizzazione, consolidamento e riduzione dei costi energetici.

Realizza più rapidamente un futuro migliore

Annunci dei prodotti

Demo dei prodotti

White paper

Report di Analisti di Mercato

Comunica con la comunità System x

Punto di riferimento per l'accessibilità

1 In alcuni casi, per gli chassis più vecchi, è richiesto l'upgrade del modulo di gestione e/o dell'alimentatore per supportare i nuovi blade.

Punto di riferimento per l'accessibilità

2 Cablaggio di rete semplificato fino al 92% calcolato in base a: un rack 42U popolato con 4 chassis BladeCenter H e 14 blade, ognuno (56 in totale) con il supporto di 12 porte I/O per blade (672 porte totali), richiedono un totale di 64 cavi per rack per 6 moduli switch integrati (8 cavi degli switch Virtual Fabric e 8 cavi degli altri switch LAN; gli switch VF supportano sia il traffico LAN che SAN, quindi non è necessario un cablaggio SAN separato). L'equivalente di 56 server rack 1U popolato con 2 contenitori rack che supportano 14 porte I/O per server (12 cavi LAN e 2 cavi SAN collegati agli switch LAN e SAN esterni corrispondenti) richiedono un totale di 784 cavi. Questi dati non includono la riduzione dell'85% dei cavi di alimentazione (16 per rack per BCH rispetto ai 112 per 56 server 1U con alimentazione ridondante).

Punto di riferimento per l'accessibilità

3 BladeCenter E può contenere 14 server in un rack 7U. In un rack 7U è possibile installare massimo sette server rack 1U.