Vai al contenuto principale

IBM registra livelli record di shopping online per il Giorno del Ringraziamento e il Black Friday

Le vendite mobile del Black Friday aumentano del 43 percento. New York City si conferma la città più esperta a livello digitale per lo shopping online

New York - 02 dic 2013: IBM (NYSE: IBM) ha registrato un aumento del 19,7 percento delle vendite online il Giorno del Ringraziamento, quando lo shopping delle feste si sposta come sempre sulla rete alla caccia delle offerte migliori. Questo slancio ha aperto la strada a un Black Friday da record, con una crescita delle vendite online del 18,9 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Questi dati sono il risultato delle tecnologie di analytics basate su cloud di IBM.

L’impulso maggiore è arrivato dallo shopping da dispositivi mobili, che ha raggiunto il 25,8 percento delle vendite online totali per il Giorno del Ringraziamento e il 21,8 percento per il Black Friday. Inoltre, IBM ha riferito che i consumatori di New York sono risultati in testa nelle vendite online nel Black Friday, seguiti da quelli di Atlanta e Los Angeles.

Il rapporto sulle feste di quest’anno, fornito dall’IBM Digital Analytics Benchmark, ha tenuto traccia di milioni di transazioni e terabyte di dati provenienti da circa 800 siti di retail statunitensi. Sfruttando l’analytics basata su cloud, IBM è l’unica in grado di fornire ai rivenditori e agli operatori di marketing informazioni ineguagliate sui trend di shopping dei consumatori in tempo reale.

L’azienda ha pubblicato i seguenti trend alle 12:00 PST:

Le vendite online segnano un nuovo record: le vendite online il Giorno del Ringraziamento sono cresciute del 19,7 percento anno su anno, seguite dal Black Friday, con un aumento delle vendite del 19 percento rispetto al 2012. Il valore medio degli ordini per il Black Friday è stato di 135,27 dollari, con un aumento del 2,2 percento anno su anno.

• Le prime cinque città per lo shopping online: New York ha occupato la prima posizione per le vendite online il Black Friday, seguita da Atlanta, Los Angeles, Washington, D.C. e Chicago.
• Lo shopping mobile sale alle stelle: il traffico da dispositivi mobili è salito al 39,7 percento di tutto il traffico online, con un aumento del 34 percento rispetto al Black Friday 2012. Anche le vendite da mobile hanno registrato forti performance, raggiungendo il 21,8 percento delle vendite online totali, con un aumento di quasi il 43 percento anno su anno.
• Con lo smart phone si naviga, con il tablet si acquista: gli smart phone hanno generato il 24,9 percento di tutto il traffico online durante il Black Friday, rispetto ai tablet con il 14,2 percento, rappresentando il dispositivo di navigazione preferito. I tablet hanno generato il 14,4 percento di tutte le vendite online, il doppio rispetto agli smart phone, che hanno rappresentato il 7,2 percento di tutte le vendite online. In media, gli utenti dei tablet hanno speso 132,75 dollari per ordine, rispetto agli utenti di smart phone che hanno speso 115,63 dollari, una differenza del 15 percento.
• iOS vs. Android: in media, gli utenti iOS hanno speso 127,92 dollari per ordine durante il Black Friday, rispetto a 105,20 dollari per ordine per gli utenti Android. Il traffico da iOS ha raggiunto il 28,2 percento di tutto il traffico online, rispetto all’11,4 percento per Android. Le vendite da iOS hanno raggiunto il 18,1 percento di tutte le vendite online, rispetto al 3,5 percento per Android.
• I rivenditori “spingono” le promozioni verso gli acquirenti mobile: i rivenditori hanno inviato in media il 37 percento di notifiche push in più – i messaggi di alert e le notifiche popup dalle app installate sul dispositivo mobile – durante i due giorni del Ringraziamento e del Black Friday, rispetto alla media giornaliera nell’arco degli ultimi due mesi. Anche la media giornaliera di installazioni di app per il retail è aumentata del 23 percento, utilizzando lo stesso termine di paragone. I rivenditori hanno inviato più notifiche il Giorno del Ringraziamento rispetto al Black Friday.
L’influenza dei Social media – Facebook vs. Pinterest: in media, gli acquirenti delle feste indirizzati da Pinterest il Black Friday hanno speso per ogni ordine il 77 percento in più rispetto agli acquirenti indirizzati da Facebook. Il valore medio degli ordini da Facebook è stato di 52,30 dollari, rispetto alla media degli ordini da Pinterest, pari a 92,51 dollari. Tuttavia, i rimandi da Facebook si sono convertiti in vendite con un tasso pari a quasi quattro volte quello di Pinterest.

“Siamo partiti ad un ritmo incredibilmente rapido questa stagione delle feste, con i rivenditori e i consumatori che s’incontrano nel punto di confluenza tra cloud computing, mobile computing e piattaforme sociali, sia per offrire che per cogliere le offerte migliori”, spiega Jay Henderson, Strategy Director, IBM Smarter Commerce. “È chiaro che gli operatori di marketing usano le tecnologie di analytics su cloud, come IBM Benchmark, per comprendere meglio e agire in base a trend di shopping in tempo reale. I vincitori di quest’anno saranno quelli in grado di fornire esperienze integrate ai consumatori, qualunque sia il luogo, il momento e il modo in cui scelgono di fare shopping”.

Supportando questi trend generali, IBM Digital Analytics Benchmark ha riportato anche i trend in tempo reale su quattro delle più importanti categorie del retail per questa stagione delle feste:

1. Grandi magazzini: le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 61,4 percento rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 46,4 percento. Il valore medio degli ordini è stato di 146,84 dollari, con un aumento del 15 percento anno su anno.

2. Salute e bellezza: le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 28 percento rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 65 percento. Il valore medio degli ordini è stato di 66,31 dollari, con un aumento del 3,2 percento anno su anno.

3. Articoli per la casa: le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 16,8 percento rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 24 percento. Il valore medio degli ordini è stato di 207,80 dollari, con un aumento del 15 percento anno su anno.

4. Abbigliamento: le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 50,4 percento rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 43 percento. Il valore medio degli ordini è stato di 123,31 dollari, con un aumento del 3,5 percento anno su anno.

Per accedere ai rapporti integrali e agli aggiornamenti in tempo reale sui trend dello shopping delle feste, visitate il nuovo IBM Digital Analytics Benchmark Hub: www.ibm.com/benchmark. Per maggiori informazioni su come l’analytics in tempo reale di IBM fornita via cloud può migliorare il customer engagement end-to-end: www.ibm.com/smartercommerce.

Per partecipare alla conversazione, seguite hashtag #smartercommerce su Twitter.
Ulteriori video, infografica e domande frequenti sui benchmark sono disponibili su:
• Video IBM Digital Analytics Benchmark, infografica IBM Black Friday e rapporto integrale IBM Black Friday Benchmark 2013: www.ibm.com\benchmark
Press FAQ

• I dati sulle app mobile specifici per Xtify non sono inclusi nel rapporto IBM Digital Analytics Benchmark, Xtify è un fornitore leader di soluzioni di messaggistica mobile multicanale. La piattaforma Xtify fornisce agli operatori di marketing e agli sviluppatori l’accesso a strumenti di classe enterprise, per gestire database complessi o campagne automatizzate guidate dagli eventi.

Contatti

Morgana Stell
IBM Media Relations
02 596 20963
335 7693528
morgana.stell@it.ibm.com

XML feed collegati
Argomenti XML feed
Analytics
News about IBM solutions that turn information into actionable insights.
Smarter Planet
News releases related to IBM's Smarter Planet initiative
Software
Information Management (DB2), Workplace, Portal e Software per la Collaborazione (Lotus), Tivoli, Rational, WebSphere, open standard, open source