Vai al contenuto principale

IBM rende gli edifici più intelligenti con Drawbase Software


Select a topic or year


Segrate - 15 giu 2010: IBM (NYSE: IBM) ha annunciato oggi di aver siglato un accordo con Drawbase Software per potenziare le sue funzionalità in tema di gestione più intelligente degli edifici. Nell’ambito dell’accordo, IBM concederà in licenza il codice software Drawbase per aggiungere le funzionalità di gestione e pianificazione degli spazi al proprio portafoglio software di offerte.

L’accordo con Drawbase accresce la capacità di IBM di aiutare i clienti a passare dalla manutenzione alla gestione delle facilities - analizzando i dati critici relativi agli edifici e alle attività obperative per prendere decisioni informate, migliorare le efficienze e ridurre i costi. Le nuove funzionalità di gestione degli spazi di Drawbase arricchiscono le soluzioni IBM per il facilities management, che aiutano i clienti a progettare, gestire e mantenere con efficienza impianti e data center.

Il patrimonio immobiliare rappresenta la seconda voce di spesa per un’organizzazione – in genere subito dopo la manodopera – con una spesa operativa responsabile di metà del costo del ciclo di vita di un edificio. Le organizzazioni spesso non dispongono della capacità di acquisire una vista globale dei loro impianti e di applicare l'analitica per migliorare attività operative ed efficienze.

Con la concessione in licenza del codice Drawbase, IBM espande la sua soluzione intelligente per il facilities management, includendo anche funzionalità di pianificazione degli spazi, come gestione dei traslochi, utilizzo degli spazi, tracking dell’occupazione degli spazi, pianificazione della capacità e gestione chiavi. L’integrazione della tecnologia Drawbase nel portafoglio IBM consente inoltre alle organizzazioni di visualizzare informazioni vitali in tutta l’impresa, per mantenere le attività operative con accuratezza ed efficienza.

IBM aiuta i clienti a gestire tutti i loro asset critici a livello aziendale: dalle facilities, al data center, ai trasporti, alla produzione e alle risorse per la comunicazione. Fornire funzionalità di gestione degli spazi nell’ambito del suo portafoglio facilities rafforza ulteriormente le soluzioni intelligenti, ecologiche e sostenibili di IBM per le città e gli edifici, annunciate in febbraio.

“Una migliore gestione di edifici ed impianti costituisce una fonte poco sfruttata di efficienza per le imprese di ogni settore”, spiega Bill Sawyer, vice president, IBM Software. “Con le nuove funzionalità di gestione degli spazi derivate dal codice Drawbase, IBM potrà ora aiutare i clienti a gestire in modo completo la disposizione, l’uso degli spazi, la manutenzione, le attività operative e gli asset delle proprie facilities in modo intelligente e in linea con i più ampi obiettivi aziendali".

Drawbase è un software di gestione delle facilities assistita dal computer (CAFM), che consente ai gestori degli immobili di sfruttare al meglio ogni metro quadro di spazio. Se integrata con IBM Maximo Software, la soluzione mappa e tiene traccia dinamicamente di tutti i dati degli impianti meccanici, elettrici, di telecomunicazione, idraulici, delle reti gas ed elettriche. Con le funzionalità di analitica applicata, le organizzazioni possono prendere informazioni di business , sulla base dei dati raccolti, per migliorare le attività operative e tenere sotto controllo i costi.

Specificamente, con il software Drawbase e IBM, i gestori degli immobili potranno:

Come Business Partner IBM da oltre dieci anni, Drawbase ha lavorato a stretto contatto con IBM per assicurare la stretta integrazione di Drawbase con il software di Enterprise Asset Management e Facilities Management.  

“Da 24 anni Drawbase Software fornisce ai clienti globali sistemi informativi per la progettazione degli edifici e la gestione delle facilities”, spiega Evan Kontos, CEO di Drawbase. “Il nostro rapporto con IBM ha contribuito ad arricchire la nostra offerta e ad espandere la nostra base di clienti. Con la tecnologia Drawbase a fungere da componente critico del suo portafoglio di facilities management, IBM aiuta le organizzazioni a progettare, gestire e mantenere alcuni degli impianti ed edifici più ecologici, attenti ai costi e operativamente efficienti del mondoIBM si impegna a creare edifici più intelligenti, che integrano e ottimizzano l'infrastruttura fisica e digitale degli edifici e di gruppi di edifici per realizzare strutture efficaci in termini di costi per i proprietari, operativamente efficienti, comode e produttive per gli occupanti, più sicure e responsabili dal punto di vista ambientale per il pianeta.

Contatti

Franco A. Cavalleri
External Relationships
+39 02 5962 5663
+39 347 4367 601
franco_cavalleri@it.ibm.com