Vai al contenuto principale

Selezionare un argomento di interesse

Argomento principale : [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina], [elimina tutto]


Ci sono 13 risultati . (vedi l'elenco)

1 - 5 di 13 risultati | Successivo



  • 10 passi avanti in dieci anni

    10 passi avanti in dieci anni


    Data inserita : 2007-05-07


    L’annuncio della nuova tecnica messa a punto per la produzione dei chip - nota come ‘airgap’ tramite self-assembly - corona un lungo periodo di attività per i laboratori di ricerca IBM costantemente dedicato all’innovazione della microelettronica. Innovazione che ha portato all'introduzione di nuovi materiali e architetture di progettazione da cui hanno tratto origine chip sempre più piccoli e potenti, a basso consumo energetico.

     

     



  • Silicati di afnio 2

    Silicati di afnio 2


    Data inserita : 2007-02-27


    Le immagini mostrano un tipico modello di silicati di afnio utilizzati nello studio, una vista completa nella prima immagine e un vista ingrandita nella seconda. Il modello contiene più di 600 atomi e 5000 elettroni ed è raffigurato in una rappresentazione grafica cosiddetta “ball and stick” (sfere e bastoncini). Le sfere rappresentano gli atomi: il silicio in arancione, l’afnio in blu e l’ossigeno in rosso. I bastoncini mostrano i legami chimici. Sulla base di questo modello, i ricercatori IBM hanno calcolato le importanti proprietà elettroniche e il comportamento del silicato di afnio e sono riusciti a dimostrare che cosa succede nell’interfaccia tra il biossido di afnio e il silicio a livello atomico.

     

     



  • Silicati di afnio

    Silicati di afnio


    Data inserita : 2007-02-27


    Le immagini mostrano un tipico modello di silicati di afnio utilizzati nello studio, una vista completa nella prima immagine e un vista ingrandita nella seconda. Il modello contiene più di 600 atomi e 5000 elettroni ed è raffigurato in una rappresentazione grafica cosiddetta “ball and stick” (sfere e bastoncini). Le sfere rappresentano gli atomi: il silicio in arancione, l’afnio in blu e l’ossigeno in rosso. I bastoncini mostrano i legami chimici. Sulla base di questo modello, i ricercatori IBM hanno calcolato le importanti proprietà elettroniche e il comportamento del silicato di afnio e sono riusciti a dimostrare che cosa succede nell’interfaccia tra il biossido di afnio e il silicio a livello atomico.

     

     



  • Chip

    ASTRON 1


    Data inserita : 2006-12-11


    I chip personalizzati avranno un bassissimo consumo di potenza, bassa produzione di rumore e saranno basati sulla tecnologia SiGe 8HP annunciata da IBM, che ha una FT (frequenza di picco tipica) di oltre 200 GHz, e regole di progettazione di 0,13 micron. È stata scelta una tecnologia Silicio Germanio (SiGe), che combina circuiti a radiofrequenza (RF) analogici sul chip – in grado di produrre basso rumore, con un basso consumo di potenza e un costo unitario inferiore.

     

     



  • Telescopio

    ASTRON


    Data inserita : 2006-12-11


    ASTRON, una delle organizzazioni di ricerca astronomica leader a livello mondiale, ha annunciato un nuovo accordo di collaborazione con IBM per progettare, ingegnerizzare, produrre chip personalizzati e ad alte prestazioni per l’elaborazione di segnali analogici e misti. I chip personalizzati, a basso consumo di potenza, saranno utilizzati in migliaia di antenne nell’ambito del progetto ASTRON che intende costruire un nuovo prototipo di radiotelescopio denominato SKADS/EMBRACE, precursore del più grande telescopio radioastronomico del mondo, il radiotelescopio Square Kilometer Array (SKA).

     

     


1 - 5 di 13 risultati | Successivo