Vai al contenuto principale

Nicola Ciniero

presidente e amministratore delegato IBM Italia


Biografia completa

Milanese, 56 anni, laureato in Legge alla Statale, Nicola Ciniero è presidente e amministratore delegato di IBM Italia dal giugno 2009, ruolo assunto dopo un anno e mezzo come general manager Sales della compagnia. 

Nel biennio 2006-2007 è stato amministratore delegato del fondo di private equity Gatesworthy International, partecipato da Bank of America, che tra le aziende controllate annovera Jal Group, il primo produttore mondiale nel settore calzaturiero di sicurezza. 

In precedenza, tra il marzo 2003 e l’aprile 2006, con una responsabilità a livello di South Region, Ciniero aveva guidato il Communications Sector di IBM, area che identifica i mercati Telecomunicazioni, Utilities e Media. 

Lunga e diversificata la sua carriera nel settore Information Technology. 

Ciniero inizia nel 1979 alle Risorse Umane di Sperry Univac per entrare, due anni più tardi, alla Hewlett Packard in cui sviluppa una significativa esperienza soprattutto nelle vendite. 

Tra l’87 e il ’90 è marketing director in Nixdorf Computer. Di qui, passa in Zenith Data Systems Italia di cui assume crescenti responsabilità fino al ruolo di Large Account and Retail Commercial director. 

Nell’aprile ’94 viene assunto dalla Whirlpool Europe come Regional director Area III & Area Business Team - Italia, Spagna, Portogallo e Grecia - Retail Trade per tutti i brand del gruppo. 

Dopo una parentesi come country manager della PC Business Unit di Digital Equipment, Ciniero apre un’altra importante parentesi manageriale approdando in Compaq Computer, nel maggio 1997, come deputy general manager e in cui, nel 1999, assumerà per tre anni l’incarico di amministratore delegato.

Membro di Confindustria, Ciniero ricopre l’incarico di vice presidente del Comitato Multinazionali con delega ai temi del lavoro e del fisco. Dal maggio 2011 è anche componente della Giunta confederale, con un mandato biennale.

Maggio 2011